Crea sito

Entries tagged with “non credenti”.


Il Pontificio Consiglio della Cultura e la Custodia Generale Sacro Convento di Assisi,

la Diocesi di Assisi, Nocera Umbra e Gualdo Tadino, le Famiglie Francescane e Oicos riflessioni,


con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana

con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri


presentano

il CORTILE DEI GENTILI ad ASSISI

5-6 ottobre 2012

Il Cortile di Francesco

Tema:

Dio, questo Sconosciuto

In occasione dell’Anno della Fede, indetto da Papa Benedetto XVI, il Cortile dei Gentili vuole raccogliere e dare forma al grido spesso silenzioso e spezzato dell’uomo contemporaneo verso un Dio che per un numero crescente di persone rimane un “Dio sconosciuto”.  

Il Cortile dei Gentili intende così proporsi come laboratorio di un dialogo di pari dignità tra atei e credenti  che purifichi gli atteggiamenti profondi di entrambi nei confronti di Dio e della fede.

Ci sostiene in questa impresa la nobile figura di Francesco, il Poverello di Assisi, amato dai credenti di ogni confessione e dai “non credenti”, che ci indica sempre di nuovo le vie di questo dialogo attorno alla fede: il grido dei poveri e della Creazione, il grido della pace e della non-violenza, la sfida del dialogo interreligioso e interculturale, una nuova centralità della contemplazione attiva, il grido della bellezza contro la bruttezza e la bruttura.

 

 PROGRAMMA EVENTO


 5 OTTOBRE

17.00 Piazza Inferiore di San Francesco
(in caso di maltempo Basilica Superiore di San Francesco)
DIALOGO TRA IL PRESIDENTE GIORGIO NAPOLITANO E IL CARD. GIANFRANCO RAVASI 
Conduce: Ferruccio De Bortoli

21.00 Cattedrale di San Rufino LAVORO, IMPRESA E RESPONSABILITÀ 
Franco Bernabè 
Susanna Camusso 
Mauro Moretti 
Moderatore: Mario Orfeo 

6 OTTOBRE

10.00
Sacro Convento di San Francesco – Salone Papale 
CONTEMPLAZIONE E MEDITAZIONE 
Enzo Bianchi 
John Borelli 
Giulio Giorello 
Giuseppe Piemontese 
Moderatore: Roberto Olla

11.30 Piazza Inferiore di San Francesco 
(in caso di maltempo Basilica Superiore di San Francesco
IL DIALOGO INTERCULTURALE E INTERRELIGIOSO PER LA PACE 
Eraldo Affinati 
Giancarlo Bosetti 
Moni Ovadia 
Gustavo Zagrebelsky 
Moderatore: Raffaele Luise

11.30
Cittadella Cristiana, Via Ancajani 
I GIOVANI TRA FEDE E NICHILISMO 
Luigi Berlinguer 
Umberto Galimberti 
Armando Matteo 
Moderatore: Orazio La Rocca 

15.00 Sacro Convento di San Francesco – Salone Papale 
IL GRIDO DELLA TERRA 
Giuliana Martirani 
Ermete Realacci 
Umberto Veronesi 
Moderatore: Monica Maggioni

15.00 Basilica Superiore di San Francesco 
ARTE E FEDE 
Vincenzo Cerami 
Ermanno Olmi 
Massimiliano Fuksas 
Moderatore: Aldo Cazzullo

16.00
Piazza Inferiore di San Francesco 
(In caso di maltempo Cittadella Cristiana, Via Ancajani) 
IL GRIDO DEI POVERI, CRISI ECONOMICA GLOBALE, SVILUPPO SOSTENIBILE 
Lucia Annunziata 
Luigino Bruni 
Domenico De Masi 
Federico Rampini 
Alex Zanotelli 
Moderatore: Virman Cusenza 

18.00
Basilica Superiore di San Francesco 
Evento Finale 
DIALOGO FRA IL CARD. GIANFRANCO RAVASI E IL MINISTRO CORRADO PASSERA 
Moderatore: Massimo Giannini 

ED INOLTRE 

IL 5 OTTOBRE 
10.00-16.00 
Sacro Convento di Assisi – Sala Romanica 

CORTILE DELLA NARRAZIONE
Seminario/workshop di scrittura creativa
A cura di Stas’ Gawronsky
collaborazione di Lorenzo Chiuchiù, con la partecipazione di Eraldo Affinati

Iscrizioni libere in loco e prenotazioni al n°800 333 733

6 OTTOBRE
10-16
Piazza Superiore di San Francesco
(In caso di maltempo Palazzo Monte Frumentario, Via San Francesco)
CORTILE DEI BAMBINI
a cura di Patrizia Martinez in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria.

 

 APPROFONDIMENTI:

Raffaele Luise intervista il Card. Gianfranco Ravasi in vista di Assisi

Nel Cortile con Francesco, Oss Rom del 26 settembre

“Atei? No, grazie, amanti del pensiero”

Il Dio sconosciuto dei cristiani

 

http://www.cortiledeigentili.com/it/eventi/item/527-il-cortile-di-francesco.html

 

 

 

"Credenti e non credenti
di fronte alle sfide della modernità"

 

Il Cortile dei Gentili
ospite il 26 ottobre
dell'Università degli Studi Roma Tre

 

 

SCARICA L'INVITO QUIcortile_invito:

Presso l'Aula Magna del Rettorato dell'Università degli Studi Roma Tre,
sarà "imbandita" una Tavola rotonda che vedrà credenti e non credenti affiancarsi insieme
in occasione della pubblicazione del libro Il Cortile dei Gentili edito dalla casa editrice Donzelli.
 

La data scelta non è affatto casuale. Precede, annunciandola
la "Giornata Mondiale di Preghiera per la Pace"
che si celebrerà il 27 ottobre   prossimo ad Assisi.

Venticinque anni dopo la prima convocazione, voluta da Papa Giovanni Paolo II nel 1986, Benedetto XVI si recherà nuovamente ad Assisi per fare memoria di quel «gesto storico» ma soprattutto per «rinnovare solennemente l'impegno dei credenti di ogni religione a vivere la propria fede religiosa come servizio per la causa della pace». Perché:
«chi è in cammino verso Dio non può non trasmettere pace e
chi costruisce pace non può non avvicinarsi a Dio».

Un'occasione, quindi, in cui i leaders delle grandi religioni del mondo 
possono testimoniare  come la religione sia un fattore di  pace
e non di divisione e di conflitto.


 

Nel prossimo incontro del 27 ottobre
Benedetto XVI ha voluto che anche un gruppo emblematico
di non credenti  sia presente per la prima volta accanto 
ai rappresentanti delle  diverse religioni 
per testimoniare la caduta di un muro
di inimicizia e di incomprensione:

 - la filosofa e psicanalista francese Julia Kristeva,
-  il professore di filosofia alla UCLA di Los Angeles Remo Bodei,
- il filosofo britannico Anthony Grayling che ha istituito il New College di Lettere e Filosofia di Londra,
- il messicano Guillermo Hurtado, fondatore del secondo periodo della rivista di storia e filosofia Diánoia,
- l'austriaco Walter Baier coordinatore della rete "transform!europe" della sinistra europea

 

Gli stessi saranno presenti all'incontro di Roma Tre proprio a confermare che, in comunione con tali principi, il nuovo simbolo del "Cortile dei Gentili" si propone anch'esso come simbolo di pace, desiderando eliminare ogni separatezza tra gli uomini in un incontro di dialogo e di ricerca comune.

cortile dei gentili  «L’incontro tra credenti e non credenti
avviene quando si lasciano alle spalle
apologetiche feroci e dissacrazioni devastanti
e si toglie via la coltre grigia della superficialità e dell’indifferenza,
che seppellisce l’anelito alla ricerca
e si rivelano, invece,
le ragioni profonde della speranza del credente
e dell’attesa dell’agnostico ».

Gianfranco Ravasi
  

 

http://www.cortiledeigentili.com/